Cos'è la tecnologia Optinyte™?

Optinyte™ technology è il marchio utilizzato per i prodotti che contengono nitrapirina come stabilizzante dell'azoto nei formulati sviluppati da Corteva Agriscience™.

I prodotti contenenti la tecnologia Optinyte, tra cui Instinct™ e N-Lock™, stabilizzano l'azoto contenuto in reflui zootecnici, biodigestati e borlande, a cui può essere miscelato sia presso le strutture di stoccaggio che durante la distribuzione in campo.

I prodotti con tecnologia Optinyte offrono ai coltivatori indiscussi vantaggi agronomici, economici e ambientali su un'ampia gamma di colture, tra cui mais, frumento, colza, riso e ortaggi, con formulati approvati in oltre 25 paesi.

La tecnologia Optinyte è un prezioso strumento di gestione dell'azoto, che contribuisce a rendere più produttivo e sostenibile il sistema agricolo, contrastando l'impatto del cambiamento climatico. Questa tecnologia si è dimostrata in grado di sostenere il potenziale produttivo dei raccolti, riducendo la lisciviazione dell'azoto e riducendo le emissioni di gas serra.

 

Come funziona la tecnologia Optinyte™?

Gli stabilizzatori di azoto con tecnologia Optinyte™ rallentano il processo di nitrificazione nel suolo, inibendo un enzima presente nei batteri Nitrosomonas che contribuisce alla conversione dell'ammonio in nitrato. 

Di conseguenza, la velocità di sviluppo dei batteri Nitrosomonas sarà limitato, così come la loro capacità di metabolizzare l'ammonio. In questo modo l'azoto del suolo viene stabilizzato: rimane nella forma ammoniacale nella zona delle radici per un periodo di tempo più lungo, consentendo un migliore utilizzo da parte delle colture invece di essere perso nelle acque sotterranee (attraverso la lisciviazione) o nell'atmosfera (attraverso la denitrificazione).

Il ruolo di Optinyte™ Technology nello sviluppo delle radici