Comunicato stampa

Corteva Agriscience sigla un accordo con Gaïago

Un nuovo impulso per la lotta alle malattie fungine delle più diffuse colture, grazie a una collaborazione per lo sviluppo e la commercializzazione in tutto il mondo di fungicidi di origine biologica.

Corteva, Inc. e Gaïago, società di biotecnologie, hanno annunciato oggi un accordo pluriennale per il test, lo sviluppo e la commercializzazione di biofungicidi a vantaggio degli agricoltori di tutto il mondo.

Grazie a questo accordo, Corteva Agriscience riceve in esclusiva una licenza globale per la validazione ed i relativi diritti commerciali opzionali associati, di un’innovativa tecnologia biofungicida che può contribuire a proteggere vigneti, patate, ortaggi, drupacee e pomacee contro agenti patogeni come peronospora, peronospora tardiva, oidio e botrite.

Questo accordo rafforza il nostro impegno per offrire agli agricoltori soluzioni di origine biologica per la protezione delle colture, incluse soluzioni testate di biofungicidi che rispettino gli elevati standard di Corteva Agriscience in termini di ricerca e sviluppo,” ha dichiarato Rajan Gajaria, Executive Vice President, Business Platforms, Corteva Agriscience. “Il contratto con Gaïago è un altro passo che testimonia il nostro impegno per la realizzazione di un portafoglio di soluzioni di origine biologica, collaborando con i migliori esperti del settore.

Ottenere la sostenibilità nella produzione agricola ed un sistema alimentare resiliente richiedono robuste collaborazioni a tutti i livelli,” ha affermato Jean-Pierre Princen, Presidente di Gaïago. “Questo accordo con Corteva velocizzerà il lancio globale di una delle nostre tecnologie naturali di biocontrollo. L’innovativo fungicida sarà fondamentale sia per implementare le strategie di gestione integrata dei parassiti che per rispondere alle aspettative dei consumatori, contribuendo al contempo a proteggere le colture ad elevata resa e ad incrementare il reddito degli agricoltori. Questa collaborazione globale con Corteva, insieme al lancio dei nostri programmi di ricerca congiunti con istituzioni scientifiche in Europa, potenzieranno i piani di rigenerazione Agrosystems di Gaïago su ampia scala, ripristinando le funzioni del suolo e delle piante.

Il modello di Corteva per lo sviluppo del suo portafoglio Biologicals comprende innovazione esterna, collaborazione su ricerca e sviluppo, accordi di licenza e distribuzione. Il presente accordo dimostra l’impegno di Corteva nella scelta di partner leader nel settore delle tecnologie, incluse società specializzate nel campo dei prodotti di origine biologica per ampliare l’accesso ad una gamma completa di soluzioni sostenibili in linea con gli Obiettivi di Sostenibilità 2030 di Corteva Agriscience.

I termini dell’accordo non sono stati divulgati.