14/07/2020

Autorizzato in Italia Loyant™ 25 Neo EC con principio Rinskor™ active

Maggiore sostenibilità per la coltivazione del riso, una delle eccellenze  agroalimentari made in Italy

I risicoltori italiani possono da ora usufruire dei numerosi vantaggi offerti da un prodotto rivoluzionario per il controllo delle infestanti che renderà più efficiente la gestione delle aziende agricole, fornendo loro un più ampio ventaglio di opzioni. Loyant™ 25 Neo EC è stato approvato per la commercializzazione in Italia il 5 giugno 2020 (registrazione n° 17366 del Ministero della Salute), in tempi decisamente rapidi, dopo due anni di autorizzazioni d’uso in emergenza. Questa è la prima registrazione di un prodotto con principio Rinskor™ active in Europa.

Corteva Agriscience è da sempre al fianco degli agricoltori ed è costantemente impegnata a fornire loro le migliori soluzioni per gestire e risolvere le più disparate problematiche, tra cui la difficoltà nel controllo delle infestanti del riso. Loyant 25 Neo EC, con il principio Rinskor™ active, aiuterà i risicoltori a coltivare raccolti più sani, abbondanti e produttivi.

Il nuovissimo agrofarmaco frutto della ricerca e delle più innovative tecnologie di Corteva per il diserbo del riso in Italia offre un meccanismo d’azione alternativo e ottima protezione per il controllo delle più importanti infestanti, sia monocotiledoni che infestanti a foglia larga, specialmente di quelle resistenti (giavone, zigolo delle risaie e alisma) e di alcune malerbe difficili (ad es. eterantera).

L’efficacia di Loyant 25 Neo EC è assicurata nelle più svariate condizioni climatiche ed agronomiche, può essere usato in pre-semina e post-emergenza, nelle varietà convenzionali ed in quelle tolleranti agli erbicidi, e può essere facilmente mischiato ad altri prodotti utilizzati dai risicoltori. Inoltre, si presta ad una più ampia gamma di applicazioni rispetto ad altri disponibili sul mercato.

Le sue eccezionali proprietà e prestazioni si inseriscono nel contesto degli Obiettivi di Sostenibilità 2030 di Corteva recentemente annunciati per aumentare la resilienza del sistema alimentare e sviluppare un’agricoltura più sostenibile, con il fine ultimo di arricchire il nostro pianeta e la vita delle generazioni future. I 14 Obiettivi lanciati da Corteva, che promuovono la sostenibilità per gli agricoltori, per la terra, per le comunità e per le attività, includono un costante impegno a supportare gli agricoltori con soluzioni che come questa contribuiscano ad aumentare la stabilità delle rese e ottimizzare gli input.

Grazie alla sua innovativa formulazione, Loyant 25 Neo EC offre un eccellente profilo eco-tossicologico che lo rende sicuro per gli utilizzatori, per i consumatori e per l’intera filiera. Gli agricoltori italiani, oltre a gestire le aziende in modo più efficiente, possono ora commercializzare più liberamente con i loro partner in diverse aree geografiche e migliorare la loro produttività.

Mirko Guarise, Responsabile Erbicidi Corteva Agriscience, ha dichiarato, “Questa approvazione è una grande notizia per i risicoltori italiani. Loyant 25 Neo EC può essere usato in tutti i sistemi di coltivazione del riso, presenta un profilo di rischio complessivamente favorevole, degrada rapidamente nel suolo, nell’acqua e nel tessuto delle piante: in altri termini, gestione efficace delle infestanti e ridotta impronta ambientale sono adesso alla portata dei risicoltori italiani. Con questa autorizzazione, l’Italia si aggiunge ai numerosi paesi, in Europa e nel mondo, che già possono beneficiare appieno dei vantaggi agronomici e ambientali offerti da Rinskor™ active.”

Nel 2018, Rinskor™ active ha vinto il Green Chemistry Challenge Award ed il premio AGROW Award come miglior nuovo prodotto per la protezione delle colture.