11CFT

La miglior microbiologia per l’insilamento del silomais

Tipo di foraggio: silomais

Formulazione: idrosolubile

Ceppi selezionati:
LN 4017 Lactobacillus buchneri 90%
LP 347 Lactobacillus plantarum 10%

Il rivoluzionario additivo Pioneer 11CFT é l'unico prodotto al mondo in grado di combinare rapida acidificazione della massa insilata, stabilità aerobica del fronte di desilamento e miglioramento della digeribilità ruminale della fibra.

I ceppi brevettati di Lactobacillus buchneri con fiber technology sono il meglio della microbiologia Pioneer, unici lattobacilli in grado di produrre enzimi che durante l’insilamento scindono i legami tra lignina e cellulosa.

L’azione di 11CFT infatti coinvolge nei processi fermentativi tutti i carboidrati del foraggio: gli zuccheri vengono trasformati in una miscelta corretta di acidi, l’amido viene reso più velocemente digeribile e una quota indigeribile della fibra (NDF) viene resa digeribile per il ruminante grazie all’azione di specifici enzimi prodotti dal Lactobacillus buchneri brevettato Pioneer.

La sinergia di queste tre azioni fa di 11CFT l’unico additivo microbiologico che unito ad una buona tecnica di insilamento consente di incrementare il valore nutrizionale dell’insilato di mais.

Gli eccezionali vantaggi del trattamento con 11CFT risultano quindi essere:
- Ottima acidificazione del silomais
- Stabilità aerobica del fronte garantita
- Aumento della digeribilità della fibra (NDF)
- Unico prodotto in grado di aumentare il valore nutrizionale durante l’insilamento

 

Scheda Tecnica