Ibridi di girasole

IMG_GIRASOLE-GENERALE_M

Selezioni dalla tabella l’ibrido di suo interesse per visualizzare la scheda Tecnico-Colturale.

Per approfondire

La genetica Pioneer per il girasole offe ai coltivatori nuovi strumenti per differenziare le produzioni, controllare le infestanti e proteggere la coltura dalle patologie.

Carattere ExpressSun: semplificazione nel controllo delle malerbe

IMG_expresssun

Il carattere genetico ExpressSun™ conferisce una naturale tolleranza agli erbicidi a base di tribenuron-metile autorizzati sulla coltura. Questa tecnologia consente un eccellente controllo delle infestanti con un solo trattamento in post-emergenza, rendendo più semplice la gestione della coltura e svincolando il controllo delle malerbe dalle problematiche dell’andamento stagionale 

Carattere Protector: mai più indifesi contro la Peronospora

IMG_protector

Gli ibridi Pioneer Protector grazie alla presenza di innovativi caratteri di resistenza, offrono un’efficace soluzione genetica per la difesa della coltura dalla Peronospora. Grazie a questo entusiasmante progresso nel miglioramento genetico, Pioneer è in grado di offrire la massima protezione della coltura, unita ad una vasta offerta di ibridi, dedicati ai diversi ambienti di coltivazione e per tutti i segmenti produttivi.

Ibridi Alto Oleico: granella con olio di qualità superiore

IMG_oleico

Gli ibridi “Alto Oleico” Pioneer sono un punto di riferimento per la filiera alimentare ed energetica, che ricerca granelle con olio di qualità superiore.

La loro principale caratteristica è il diverso rapporto tra i vari acidi grassi insaturi presenti nell’olio, con un notevole incremento della frazione dell’acido oleico (monoinsaturo) a fronte di un calo dell’acido linoleico (polinsaturo).

Mentre l’olio di girasole tradizionale ha un tenore in acido linoleico di circa il 70% e solo il 20% è dato dall’acido oleico, negli ibridi Pioneer “Alto Oleico” si può avere fino al 92-93% di acido oleico!

L’elevato tenore di acido oleico conferisce all’olio una maggior resistenza all’ossidazione e all’irrancidimento e una maggiore stabilità. Negli impieghi alimentari l’alto contenuto di acido oleico permette di abbassare il livello di colesterolo, esaltare il gusto dei prodotti fritti e migliorare la stabilità nella fase di frittura.