Ibridi di colza

colza

Selezioni dalla tabella l’ibrido di suo interesse per visualizzare la scheda Tecnico-Colturale.

Scarica la brochure colza 2019-2020
La pubblicazione include una guida alla gestione agronomica della coltura.

Per approfondire

La genetica Pioneer per il colza offe ai coltivatori nuovi caratteri genetici per offrire una gestione colturale più facile e un migliore controllo delle infestanti.

MAXIMUS®: taglia bassa per alte produzioni

Logo Maximus

Gli ibridi MAXIMUS® sono caratterizzati da uno sviluppo controllato della pianta, ottenuto attraverso il raccorciamento mirato degli internodi del fusto, mentre l’apparato radicale risulta vigoroso e profondo, in grado di esplorare ed utilizzare pienamente le risorse naturali del terreno.

 

MASSIMA POTENZIALITÀ PRODUTTIVA

• Indice di raccolta (Harvest Index) più favorevole, con una minore massa vegetativa sviluppata.

• Più efficiente utilizzazione dell’azoto da parte della coltura.

• Maggiore contenuto in olio del seme.

 

MASSIMA ADATTABILITÀ AMBIENTALE

• L’apparato radicale particolarmente sviluppato garantisce una migliore tolleranza agli stress idrici, con un più efficiente assorbimento dei nutrienti dal suolo.

• L’ampia finestra di semina, rende possibili semine più anticipate, senza incorrere nel rischio di un eccessivo sviluppo vegetativo in autunno.

 

MASSIMA FLESSIBILITÀ

• Più efficienza nelle concimazioni azotate, con assorbimenti più graduali e bilanciati.

• Possibilità di entrare in campo per effettuare trattamenti tardivi a protezione della coltura.

 

MASSIMA SICUREZZA

• La taglia contenuta ed il portamento equilibrato sono garanzia di un’elevata resistenza all’allettamento.

• Fioriture estremamente uniformi, con una rapida maturazione delle silique.

• Trebbiature sempre in condizioni ottimali e rapide, minimizzando le perdite di seme.

 

MASSIMA REDDITIVITÀ PER L’AZIENDA

Clearfield®: la più moderna tecnologia per il diserbo del colza

Logo Clearfield

Il sistema di produzione Clearfield®, sviluppato da BASF  unisce i vantaggi di un prodotto erbicida in post-emergenza ad ampio spettro d’azione, con il potenziale della genetica più produttiva.

Gli ibridi Pioneer con tecnologia Clearfield sono infatti naturalmente tolleranti all’erbicida Cleranda®, che grazie all’azione sinergica di Imazamox (assorbimento prevalentemente fogliare) e Metazachlor (assorbimento prevalentemente radicale), garantisce un controllo prolungato ed efficiente delle infestanti mono e dicotiledoni con un solo trattamento di post-emergenza, senza danneggiare in alcun modo la coltura.